Educazione dei figli, Outdoor-Wild-Mode ON!

Sono tanti i casi di persone che da adulti ringraziano i propri genitori per averli cresciuti “senza fronzoli”. Molte volte c’è un padre che porta i figli in montagna senza tanto badare al freddo, al caldo, al vento o alla pioggia. Altre volte è una madre sportiva e avventurosa che va in bicicletta con i figli sul seggiolone e sul manubrio. Quanto è importante questo? Quanto è importante per la formazione del carattere e della personalità. Partiamo dall’opposto e cioè …

@/rewildhood

Figli sotto le campane di vetro

  • non sporcarti
  • non sudare
  • non ti stancare
  • non esagerare
  • non essere avventato
  • se ti graffi fa infezione
  • è troppo pericoloso
  • fa troppo freddo
  • fa troppo caldo
  • c’è troppa umidità
  • piove non si può fare
  • nevica non si può fare
  • c’è troppo vento
  • è troppo lontano
  • ormai è buio
  • in inverno non si può fare li bagno
  • ecc ecc

Avete già capito. Ecco come crescono alcuni di noi. Praticamente schivi e succubi di una serie di “non…”. La cosa peggiore è che queste “indicazioni” che i nostri genitori ci danno e ci impongono creano nel bambino false credenze. Non fare le cose in certe situazioni oppure fare certe cose solo in certe condizioni ci precludono una vita piena di cose divertenti. Dovrebbe essere invece il contrario dovremmo essere noi a imparare dai nostri bambini.

@exploretheoutdoorsbooks

Imparare dai nostri stessi bambini

I bambini corrono e saltano nelle pozzanghere, i bambini vogliono giocare sempre anche sotto il sole delle 12 in agosto e nella neve. Vogliono esplorare, non hanno paura di farsi male, non hanno paura in generale.

Senza accorgercene stiamo dando indicazioni idiote e degli essere che ne sanno più di noi e gli stiamo innestando paure e limiti che altrimenti non avrebbero. Glieli innestiamo noi adulti.

L’educazione anglosassone

Gli anglosassoni hanno un modo diverso di vedere le cose.

  • I figli sono innanzi tutti quasi sempre più di uno
  • I figli sono delle creature che si aggiungono al percorso della coppia che continua a coltivare le proprie passioni, bel limite del possibile, insieme ai propri piccoli.
  • Tutti fanno sport quindi i figli crescono facendo sport e giocando
  • L’idea che lasciare che i figli facciano le loro esperienze, giochino si facciano male, si sporchino, sudino, sperimentino il freddo, la fame, la sete è molto radicata.

Come si può crescere forti se la vita ci viene costantemente appianata e se qualsiasi esperienza ci viene evitata? Se c’è sempre qualcuno che decide per te…

Mi sono dato una spiegazione: i genitori non vogliono avere problemi. Alcuni non crescono i figli con l’idea di crescere un essere umano forte, ricco di esperienze e preparato per il mondo (l’educazione dovrebbe essere questa). Questo costa fatica e coraggio.

Un figlio che si fa male, che si sporca, che si mette in pericolo crea problemi al genitore che deve curare, pulire, controllare. Molto più facile evitargli qualsiasi esperienza negativa e tenerlo come un bambolotto da coccolare per il nostro mero egoismo di genitori.

© Copyright 2020 Selvadec.it | Via Stefanardo da Vimercate 28 Milano | selvadec@gmx.com