20 Regole infallibili per essere Selvadec e Felice

regole per essere selvadec

Queste regole partono da un presupposto. Il comfort ti uccide, ti toglie la felicità. Tuttavia lo cerchiamo come soluzione a tante piccole cose quotidiane. Se vuoi capire meglio leggi anche il Sermone.

  1. Innanzi tutto diventa consapevole di cosa sei veramente. Un essere vivente che dovrebbe vivere nella natura, progettato per la natura, osserva il tuo DNA. Parlagli, chiedigli da dove arrivi. Non sei un manufatto, non sei diverso da un cervo o un Capriolo.
  2. Butta via, regala o dona tutta quella roba inutile che hai in casa e non usi da anni. Ti sta rimbambendo. Liberarsi delle cose inutili fa bene alla psiche lo dicono gli Psicologi. Diventa un minimalista.
  3. Usa la macchina o i mezzi pubblici solo quando è necessario per il resto vai a piedi. Dio ti ha dato delle gambe, e possono fare cose magiche, usale.
  4. Il Selvadec si stanca di più a stare 30 minuti sulla metropolitana che camminare 2 ore. Muoviti sempre. Quando gli amici ti vogliono accompagnare a casa, tu vai a piedi.
  5. Mangia cose semplici, riso, mele, acqua, verdura, uova…poi una volta ogni tanto sfondati di pizza, birra e hamburger senza problemi. Sono le piccole abitudini sbagliate di tutti i giorni a fare male.
  6. Vestiti in modo semplice, affezionati ad un paio di scarpe e usa solo quelle, ad esempio un paio di Vans Old Skool Comfycush che sono quelle che uso io. La catena produttiva rispetta l’ambiente e durano molto.
  7. Non comprare vestiti di continuo, dai valore alle cose che hai e sostituiscile quando oggettivamente sono rovinate e poi ogni tanto regalati qualcosa che ti piace…va bene lo stesso, sei Selvadec.
  8. Considera la possibilità di non usare il frigorifero…io no lo uso, a cosa serve? Mele, verdura, pasta, acqua, patate, riso, mandorle e tutta quella roba non hanno bisogno di quel coso che fa casino e consuma.
  9. Se piove esci a correre, se nevica esci a correre, se fa troppo caldo esci a correre, se fa troppo freddo esci a correre. Corri perchè sei progettato da milioni di anni per correre non per stare sul divano.
  10. Fai sport all’aria aperta non andare in palestra…o non andare solo in palestra.
  11. Stai il più possibile nella natura. Il weekend fai trekking, usa le ciaspole, scia, vai in bici, fai freeclimbing. Guada torrenti, sporcati le mani.
  12. Appena puoi sdraiati su: erba, aghi di pino, muschi di tutti i tipi, rocce, neve, tronchi. Sdraiati e basta. Puoi anche rotolarti e sporcarti completamente. Vedrai che bello.
  13. Arrampicati sugli alberi.
  14. Se piove vai in un bosco.
  15. La mattina vai al lavoro a piedi.
  16. Lo ripeto: libera la tua casa dalle cose inutili.
  17. Se hai un problema, un dubbio, qualcosa che ti affligge, corri o cammina all’aria aperta.
  18. Focalizzati.
  19. Progetta delle avventure.
  20. Impara a detestare il comfort che ti ruba la felicità.

outdoorlife

© Copyright 2020 Selvadec.it | Via Stefanardo da Vimercate 28 Milano | selvadec@gmx.com

| Web Agency Gdmtech